La Carpe Diem “è” l’urgenza di raccontare un modo innovativo di fare Teatro, mantenendo salde le colonne portanti del suo passato. Il laboratorio vira verso la costruzione di seminari teatrali che spiegano in 10 ore cosa sia il Teatro e quanto è affascinante albergare al suo interno; ma crea anche (per chi avesse le idee già chiare) veri e propri percorsi di studio del teatro dalla durata di 9 mesi, che sarà poi l’attore a decidere se continuare a frequentare il 2° e 3° anno e, portare quindi la sua formazione a livelli professionali, oppure tenere il 1° anno come una bellissima parentesi artistica della sua Vita.

“La Carpe Diem non è altro che una parentesi tra Cielo e Terra”.
Gabriele Scozzafava